Fatima

Mi chiamo Fatima e all’interno della scuola San Giuseppe sono insegnante di motoria e yoga per bambini.
Mi sono laureata in Psicologia Clinica nel 2008.
Nel 2011 ho ricevuto l’abilitazione alla professione di psicologa e dallo stesso anno fino al 2016 ho lavorato in una cooperativa di psicologi liberi professionisti principalmente in progetti di promozione della salute con i minori, le loro famiglie, le scuole e istituzioni coinvolte, che prevedevano anche l’organizzazione e gestione di laboratori creativi per i bambini soggetti di intervento.
Dal 2016 agli inizi del 2019 ho vissuto nelle Marche in un centro yoga e ayurveda e ho formalizzato la mia passione per lo yoga cominciata quando avevo 12 anni in maniera autodidatta, frequentando la scuola per insegnanti yoga. Durante lo stesso periodo ho avuto modo di insegnare yoga agli adulti e qualche volta ai bambini delle scuole limitrofe al centro che venivano a conoscere lo yoga da vicino.
Da inizio del 2020 ho iniziato a frequentare e tutt’ora frequento il corso per tecniche di insegnamento yoga ai bambini che si basa sul metodo ATB (Awereness Through the Body).
A livello professionale oltre a insegnare yoga, sono operatrice di massaggio ayurvedico e il mio intento nel futuro prossimo è quello di poter convogliare le mie varie competenze, di psicologa, insegnante yoga e operatrice di ayurveda sotto un unico “cappello”, se possibile anche esprimendole all’interno di un’associazione (quando i tempi saranno migliori..!)
Ho molte passioni, la più importante per me è la pittura: sono pittrice, faccio parte dell’Associazione degli Artisti Trevigiani e amo la creatività in generale, e tutto quello che in una forma armonica consente di esprimere sé stessi senza filtri, donando direttamente al mondo esterno il proprio cuore.
Nei bambini rivedo più facilmente questa mancanza di filtri, o l’uso rudimentale dei primi mezzi di “camuffamento” di sé, per questo amo lavorare con loro, mi ricordano continuamente chi ero anch’io da bambina, e donano mille sfumature di emozioni con cui poter risuonare, sono vibranti di vita.