La Scuola Scuola dell'Infanzia San Giuseppe

La Scuola San Giuseppe, fin dall’inizio, fu pensata come servizio educativo per la comunità. La sua storia è stata intessuta di progetti ed entusiasmi ma anche di rinunce e sacrifici, sempre ricchi di valori, propositivi per la comunità ed il territorio. L’idea di costruire un “Asilo Parrocchiale” nasce nel 1948, circa 10 anni dopo l’inaugurazione della Chiesa di San Giuseppe. Il parroco don Antonio Miazzi si fa portavoce del desiderio di una comunità che si sta rapidamente trasformando, cogliendo una statistica del 31 ottobre 1947 che segnala la presenza di 1200 famiglie, molte delle quali giovani, con bambini piccoli, per un totale di 5550 abitanti.
Il 29 marzo 1949 Monsignore Zoffanato benedice la prima pietra dando l’avvio ufficiale all’opera. L’impresa Ferraro, alla quale sono stati appaltati i lavori, consegna l’edificio agibile per metà del pianterreno nel novembre del 1951 e nel 1952 riprendono i lavori: quando riaprono le scuole, in ottobre, gli iscritti sono ben 120. Viene ultimato anche l’appartamento per le suore che, in numero di quattro, si trasferiscono definitivamente nel nuovo edificio. Le Religiose Canossiane si alternano nella conduzione della Scuola, svolgendo un’attività generosa e competente fino al 1988, anno in cui la dirigenza delle Religiose Canossiane decide di farle ritirare dalla parrocchia di San Giuseppe. Nel gennaio del 1989 subentrano le suore Francescane di S.Antonio, guidate da suor Eufrasia Moriello e l’arrivo delle nuove religiose coincide con la necessità di ristrutturare un edificio che mostra tutti i suoi anni, adeguandolo alle nuove esigenze.
La progettazione e la direzione dei lavori vengono affidati all’architetto Amedeo Ruffato, i lavori per la parte edilizia vengono eseguiti dalla ditta Miro Mazzucato. La scelta del parroco don Giorgio Bernardin è coraggiosa e lungimirante, la parrocchia è chiamata a sostenere, soprattutto economicamente, un impegno notevole pur nella sempre chiara consapevolezza di tenere in vita una struttura necessaria alla comunità. Nella primavera del 1992 viene inaugurata alla presenza delle autorità e dei parrocchiani la ristrutturata “Scuola Materna San Giuseppe”.
Nel 2000 la Scuola diviene “Scuola dell’Infanzia” e ottiene la Parità Scolastica con delibera del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
Attualmente accoglie circa 86 bambini divisi in tre sezioni dell’infanzia,10 bambini nella Sezione Primavera, quattro insegnanti laiche di sezione ed una coordinatrice pedagogica. Da ottobre 2016, don Enrico Luigi Piccolo è l’attuale Parroco e Responsabile Legale della Scuola dell’Infanzia Paritaria San Giuseppe.

Mission

La nostra scuola assicura la sua presenza sul territorio, anche in collaborazione con le altre scuole del territorio (private, paritarie, comunali e statali), con gli Enti Locali e con diverse agenzie sociali e culturali. E’ una scuola promossa dalla comunità parrocchiale, come luogo di formazione umana e cristiana per i propri bambini e offre a tutte le famiglie un inserimento pieno e dinamico nella vita e nella tradizione del territorio. Essa si impegna nella promozione integrale della personalità infantile e, quindi, in una equilibrata maturazione delle componenti affettive, sociali e religiose, tenendo presenti la variante individuale dei ritmi e degli stili di apprendimento, le motivazioni e gli interessi personali.

La Scuola dell’Infanzia San Giuseppe ha sede in Padova, in piazzale San Giuseppe 7. La sua vicinanza alla Parrocchia San Giuseppe ne sottolinea l’appartenenza territoriale e comunitaria.

Il suo bacino di utenza comprende le famiglie della parrocchia San Giuseppe e quelle che risiedono nel territorio della parrocchia di San Girolamo, ma rimane aperta a qualsiasi famiglia in caso di posti disponibili, con precedenza ai residenti del comune di Padova.

La vicinanza della scuola al Nido comunale La Trottola, al Bruco-Mela e alle scuole primarie D. Valeri e F. Randi (XI Istituto Comprensivo) permettono di collaborare attivamente per la continuità scolastica dei diversi ordini e gradi.

In questo contesto di pluralismo dei modelli scolastici e formativi, la Scuola dell’Infanzia San Giuseppe si presenta anche nella sua identità di scuola cattolica, trovando la sua ispirazione nei principi cristiani.

Come scuola cattolica la centralità della persona costituisce il criterio regolatore ed ispiratore della prassi educativa. Si colloca all’interno del progetto culturale della Chiesa, cercando di rendere visibile sia il radicamento sul territorio, sia la qualità della cultura. Nella progettazione curricolare annuale, è previsto l’Insegnamento Della Religione Cattolica secondo un programma elaborato dall’insegnante abilitata IRC.