Le Classi

Sezione Primavera – I PULCINI

La Sezione Primavera ospita i bambini dai 24 mesi ai 36 mesi di età e si pone come obiettivo quello di aiutare il bambino a crescere in modo sereno all’interno di in gruppo, cogliendone i valori, le regole di convivenza e favorendo un equilibrato sviluppo psichico e fisico.
Il progetto educativo della sezione primavera viene costruito intorno al bambino, inteso come individuo protagonista della propria esperienza.
Ogni anno viene studiata una programmazione didattico-educativa diversa, in linea con il progetto pedagogico seguito con i bambini della Scuola dell’Infanzia, nel quale viene scelto un personaggio guida o un tema conduttore che regala ai bambini tantissime nuove conoscenze, attraverso attività e giochi strutturati, canzoni, filastrocche ed esperienze ludiche.
La giornata alla sezione primavera è scandita da una serie di rituali giornalieri che rendono rassicurante e prevedibile il tempo trascorso all’interno della sezione. E’ proprio la sezione colorata e luminosa, il luogo dove i bambini possono spaziare nei diversi angoli funzionali a loro dedicati.

Scuola dell’Infanzia

La scuola dell’infanzia è organizzata in tre sezioni, con un’insegnante titolare abilitata all’insegnamento per ogni classe.
Il criterio per la formazione delle sezioni viene deciso dal corpo docente con l’ausilio delle insegnanti extra-sezione durante la settimana di inserimento dei nuovi iscritti all’inizio dell’anno scolastico. Per la formazione del gruppo di classe si tiene conto della presenza di fratelli all’interno della scuola (che generalmente non vengono mai inseriti nella stessa sezione) e delle dinamiche di gruppo pre-esistenti nella classe.
La scuola rimane comunque aperta a seguire le indicazioni presentate dalle educatrici dei Nidi con le quali si coordina la continuità scolastica e dalle famiglie.
La scelta conclusiva spetta alle insegnanti della scuola dell’infanzia.
L’osservazione sistematica e la conoscenza del bambino sono gli aspetti fondanti del lavoro delle insegnanti.
La scuola dell’Infanzia, secondo le Indicazioni per il curricolo divulgate dal Ministero della Pubblica Istruzione, si propone come contesto di relazione, di cura e di apprendimento, nel quale possono essere filtrate, analizzate ed elaborate le sollecitazioni che i bambini sperimentano nelle loro esperienze.

Coniglietti

Sono i bambini “anticipi”, cioè i nati entro il 30 aprile dell’anno solare successivo a quello di inizio anno scolastico. Arrivano alla scuola dell’infanzia senza aver compiuto i tre anni di età o senza aver concluso l’anno di nido/primavera, ed il loro inserimento è soggetto alla presenza di posti liberi in lista di attesa.

Ricci

E’ il gruppo dei bambini piccoli, di tre anni, che iniziano a frequentare il mondo della scuola dell’infanzia per la prima volta, arrivano dalla nostra sezione primavera integrata oppure da altri

Scoiattoli

E’ il gruppo dei bambini medi, di 4 anni, al secondo anno della Scuola dell’infanzia.

Volpi

E’ il gruppo dei bambini grandi, appartenenti all’ultimo anno della scuola dell’infanzia e prossimi al passaggio alla scuola primaria.